Ombra

Facebook

Ombra

Notizie

Ombra

Ipertrofia prostatica benigna

12/03/2014

Con il termine di Ipertrofia Prostatica Benigna (IPB) si fa riferimento all'ingrossamento della ghiandola prostatica, fenomeno fisiologico che ha inizio dai 40 anni di età ed evolve progressivamente (ne sono affetti circa il 70% degli uomini dopo i 60 anni). La prostata è situata posteriormente alla vescica ed ha la funzione di produrre ed immagazzinare nei suoi acini ghiandolari il liquido seminale, nutrimento degli spermatozoi. è attraversa...

Colite

12/03/2014

Con il termine di colite, detta anche sindrome dell'intestino irritabile, si fa riferimento ad un disturbo infiammatorio irritativo che interessa principalmente l'ultimo tratto dell'intestino, detto colon. Le sintomatologie associate a colite possono essere estremamente varie; dolore e tensione addominale, abitudini intestinali irregolari, diarrea e/o stitichezza (anche alternate), flatulenza, meteorismo, gonfiore, difficoltà digestive ecc. sono...

Vermi intestinali

12/03/2014

I vermi intestinali rappresentano un problema ampiamente sottovalutato e sottodimensionato dalla medicina “ufficiale” odierna e per il quale mancano strumenti diagnostici adeguati. Eppure, recenti statistiche riportano cifre consistenti sulla diffusione dell'infestazione da vermi nel mondo occidentale, favorita dall'alimentazione, che diviene sempre più “povera” ed inquinata, dall'immigrazione crescente, dai traffici commerciali, dalla ...

Gastriti e ulcere

12/03/2014

Gastriti ed ulcere sono problematiche molto diffuse: circa il 70% degli adulti soffre di bruciori di stomaco, il 50% dei soggetti sopra i 45 anni è affetto da gastriti croniche e il 10% della popolazione ha addirittura segni clinici di ulcera peptica. Pur essendo sempre gli uomini i più colpiti (quattro volte più delle donne), negli ultimi anni si sta evidenziando un incremento della casistica nel sesso femminile, probabilmente a causa del cam...

Sinusite

12/03/2014

Quando i seni paranasali, cavità scavate all'interno delle ossa del cranio in diretta comunicazione con le fosse nasali attraverso aperture chiamate “osti”, si infiammano si assiste all'instaurarsi della sinusite. Le mucose si gonfiano e secernono abbondanti quantità di muco. Il muco dovrebbe intrappolare e favorire l'espulsione dei microbici e degli agenti irritativi che hanno scatenato il fenomeno infiammatorio, difendendo la mucosa; purt...

Emorroidi

Emorroidi

12/03/2014

La malattia emorroidaria è caratterizzata dalla dilatazione varicosa dei vasi artero-venosi, detti plessi emorroidali, situati nel retto. A seconda del grado di progressione della patologia si differenziano in: emorroidi di 1° grado, quando i vasi sono debolmente dilatati, non prolassano ma possono però sanguinare; emorroidi di 2° grado, quando i vasi dilatati prolassano al di là del canale anale in seguito a sforzi eccessivi (evacuazione, g...

Infezioni intestinali

12/03/2014

L'intestino è un organo fondamentale per la difesa dell'organismo. La flora batterica fisiologica benefica che colonizza le mucose intestinali costituisce la prima linea di difesa in grado di contrastare l'invasione di microrganismi patogeni (liberando sostanze antibiotiche naturali) e di tenere sotto controllo la proliferazione i microrganismi saprofiti (candida, escherichia coli, enterococchi ecc.) i quali, se sfuggono proliferano eccessivamen...

Helicobacter Pylori

12/03/2014

L'Helicobacter Pylori è un batterio che, nonostante l'acidità dei succhi gastrici, è in grado di sopravvivere nello stomaco e ivi può stabilirsi, allorché l'organismo ne è contaminato. Il batterio produce infatti un enzima, l'ureasi, che, attraverso la liberazione di ammoniaca, neutralizza l'acidità gastrica nelle immediate vicinanze della sua superficie consentendogli così di proliferare indisturbato. Le sostanze secrete e i movimenti c...

Influenza e raffreddore

Influenza e raffreddore

12/03/2014

L'influenza è una tra le più comuni malattie infettive, acuta e con esordio improvviso, causata principalmente da due tipi (A e B) di specie virali appartenenti alla famiglia degli Orthomyxoviridae. Il contagio può avvenire facilmente, attraverso goccioline di saliva emesse con la fonazione o materiale prodotto dalle mucose nasali (starnuti e tosse) che, dispersi nell'aria, trasmettono le particelle virali da una persona affetta, o in fase di ...

Problematiche del cavo orale

12/03/2014

Tonsillite, faringite e laringite Il denominatore comune che, in particolar modo, caratterizza tonsilliti, laringiti, faringiti è il mal di gola con dolore intenso, il quale si accentua durante la deglutizione sia di alimenti solidi che di liquidi. A seconda del grado di infezione e della risposta dell'organismo ci può essere anche febbre, malessere generale e afonia, ossia perdita, parziale o totale, della capacità di parlare con un normale ...